Lombrico

4

Il lombrico ha una durata di vita che può variare da alcuni mesi ad alcuni anni.

Ne esistono vari tipi (Californiano, Veronese, Terrestre, ecc.). Tutti lucifughi, cioè amanti del buio, i lombrichi trascorrono la vita immersi nel proprio substrato alimentare, all’interno del quale effettuano movimenti continui per le diverse esigenze fisiologiche.

Le specie più note per la pesca hanno il corpo costantemente ricoperto di un leggero strato di muco che protegge la loro pelle delicata negli spostamenti effettuati penetrando la massa in cui si trovano.

Oltre alla sapidità della carne le maggiori attrattive nei confronti dei pesci sono date da:

  • presenza nel corpo di sangue rosso;
  • grande mobilità in acqua dovuta all’origine acquatica del lombrico; una volta immerso può agitarsi a proprio agio per diversi minuti;
  • familiarità di molti pesci con i lombrichi in genere.

I lombrichi sono animali estremamente delicati e semplici accortezze possono essere determinanti per la loro conservazione fino al momento della pesca. I peggiori nemici del lombrico sono l’aridità, la luce e le manipolazioni.

About the author

svoa89 -

Similar Posts

2
Bigattino
1
Pink
foto
Orsetto